rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Ostuni

Messa in memoria di finanziere eroe

OSTUNI – In occasione del nono anniversario della morte del finanziere scelto Fabio Perissinotto, “medaglia d’oro alla memoria”, giovedì 3 novembre (ore 10), presso la parrocchia “Santa Maria Madre della Chiesa”, sarà celebrata una cerimonia religiosa, alla quale prenderanno parte, tra gli altri, il comandante regionale Puglia, generale di Divisione Franco Patroni ed il comandante provinciale di Brindisi, colonnello Vincenzo Mangia.

OSTUNI ? In occasione del nono anniversario della morte del finanziere scelto Fabio Perissinotto, ?medaglia d?oro alla memoria?, giovedì 3 novembre (ore 10), presso la parrocchia ?Santa Maria Madre della Chiesa?, sarà celebrata una cerimonia religiosa, alla quale prenderanno parte, tra gli altri, il comandante regionale Puglia, generale di Divisione Franco Patroni ed il comandante provinciale di Brindisi, colonnello Vincenzo Mangia.

Il giovane finanziere perse la vita il 5 novembre 2002, a seguito dei traumi riportati nel corso di un incidente stradale che si verificò lungo la Statale 379 (in direzione sud), altezza dello svincolo di Santa Sabina. Lo schianto fu provocato da un autoveicolo in fuga, durante un inseguimento.

Il finanziere deceduto era impegnato, insieme ad altri 3 colleghi rimasti feriti nello scontro, in un?operazione di prevenzione e contrasto al contrabbando di tabacchi lavorati esteri e di controllo del territorio. Nel corso di tale servizio, la pattuglia delle Fiamme Gialle venne superata a forte velocità da un?autovettura Lancia Thema, segnalata alcune ore prima a margine di una rapina a mano armata. Immediatamente i finanzieri si lanciarono all?inseguimento dell?automezzo.

Nelle concitate fasi dell?inseguimento, l?uomo al volante della Lancia Thema, nel tentativo di evitare lo scontro con una Peugeot che sopraggiungeva in senso contrario, sterzò di colpo, perdendo il controllo della vettura, che finì di traverso. L?Alfa Romeo 156 delle Fiamme Gialle, a seguito del tentativo da parte del guidatore di evitare a sua volta lo scontro frontale con la Lancia Thema e con la seconda autovettura, finì fuori strada, a causa anche del fondo stradale reso viscido dalla pioggia. Perissinotto perse la vita a seguito dei traumi riportati.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messa in memoria di finanziere eroe

BrindisiReport è in caricamento