Cronaca

Migliorano le condizioni del giovane risultato positivo al Coronavirus

A renderlo noto il  sindaco di Carovigno Massimo Lanzillotti sulla sua pagina Facebook

CAROVIGNO – Migliorano le condizioni del giovane di Carovigno ricoverato nella giornata di domenica 8 marzo nel reparto Infettivi dell’ospedale Perrino di Brindisi, con una grave crisi respiratoria e poi risultato positivo al Coronavirus. A renderlo noto il  sindaco di Carovigno Massimo Lanzillotti sulla sua pagina Facebook.

“Nella giornata di oggi le condizioni di salute del nostro concittadino affetto da Covid-19 sono notevolmente migliorate – scrive il primo cittadino – il dipartimento di Prevenzione Asl Brindisi e il Servizio igiene e Sanità pubblica ha prescritto l’isolamento domiciliare fiduciario nei confronti di 5 persone che ovviamene hanno avuto contatti stretti con il caso confermato”.

“Al fine di evitare inutili strumentalizzazioni, falsi allarmismi, audio e messaggi che vanno oltre il ridicolo, comunico che tutte le persone coinvolte stanno bene, non presentano nessun sintomo, non hanno fatto nessun tampone e si trovano in isolamento sanitario nella propria abitazione”.

“Tutta la città deve stringersi attorno a questa famiglia, abbiamo il dovere di essere uniti e dobbiamo dimostrarci tutti responsabili rispettando le regole che ci sono state dettate. Devo deludere gli amanti dei film di azione ma purtroppo stasera non ci saranno né l’esercito e né gli elicotteri”.

Il giovane, 33 annni, è stato ricoverato per due giorni nell'ospedale civile di Ostuni nel reparto di Pneumologia, domenica le sue condizioni si sono aggravate e si è reso necessario il trasferimento al Perrino e il tampone per il Coronavirus che è risultato positivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliorano le condizioni del giovane risultato positivo al Coronavirus

BrindisiReport è in caricamento