menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ignora decreto di espulsione: migrante arrestato dopo tentativo di fuga

Un 27enne del Ghana sorpreso nel parcheggio dell'ipermercato Auchan dai carabinieri, mentre chiedeva l'elemosina

MESAGNE – Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga attraverso le campagne, ma nel giro di pochi minuti è stato bloccato. Il 27enne Mumuni Safiano, originario del Ghana, era destinatario di un ordine di espulsione dal territorio Italiano, emesso dal questore di Brindisi il 14 febbraio 2019.

L’uomo nel pomeriggio di ieri (lunedì 16 marzo) è stato sorpreso dai militari della stazione di Mesagne nel parcheggio del centro commerciale Auchan, mentre chiedeva l’elemosina. Nel corso del controllo il 27enne ha tentato di dileguarsi, ma i carabinieri lo hanno subito fermato. Poi è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia. 

Stessa sorte è toccata a un 27enne di San Pancrazio Salentino, Piermichele Scalinci, che è stato sorpreso sulla pubblica via, senza giustificato motivo, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari. Il giovane, intercettato dai carabinieri della locale stazione, deve rispondere del reato di evasione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento