rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Migranti e sfruttati: assemblea al dormitorio comunale con la Flai Cgil

Oggi alle 16 gli ospiti della struttura parleranno col sindacato delle loro esperienze nelle campagne del Brindisino

BRINDISI – “Diritti e sicurezza: la Flai Cgil per la tutela della salute e del lavoro” è il tema dell’assemblea organizzata per oggi martedì 16 gennaio alle 16 al dormitorio comunale di via provinciale San Vito a Brindisi, con un focus su “I migranti raccontano l'esperienza di lavoro in provincia di brindisi tra sfruttamento e  infortuni”.

La maggior parte dei migranti ospitati nella struttura, ma anche molti altri residenti provvisoriamente nelle varie strutture di accoglienza del Brindisino lavorano infatti come braccianti agricoli, spesso in nero e quasi sempre sottopagati e in violazione delle normative e dei contratti nazionali di lavoro. Su questo il sindacato vuole tornare ad accendere un riflettore.

L’assemblea sarà moderata da Angelo Leo  della segreteria Flai Cgil di Brindisi, e servirà a raccogliere le testimonianze dirette dei lavorati migranti. Interverranno il segretario generale Flai Cgil di Brindisi, Antonio Ligorio; il segretario generale della Cgil di Brindisi, Antonio Macchia; il segretario generale della Flai Cgil Puglia, Antonio Gagliardi. Concluderà l’assemblea Sara Palazzoli della segreteria nazionale della Flai Cgil.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti e sfruttati: assemblea al dormitorio comunale con la Flai Cgil

BrindisiReport è in caricamento