Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Marco Biagi

"Potrebbero ammazzare i vostri cani": minacciate otto famiglie al Paradiso

A qualcuno proprio non vanno a genio gli amici a quattro zampe di una decina di famiglie che risiedono nelle villette di via Marco Biagi, al quartiere Paradiso. Lo dimostra un messaggio minatorio indirizzato a 8 famiglie

BRINDISI – A qualcuno proprio non vanno a genio gli amici a quattro zampe di una decina di famiglie che risiedono nelle villette di via Marco Biagi, al quartiere Paradiso. Lo dimostra, in maniera abbastanza eloquente, un messaggio minatorio che ieri (17 agosto) è stato recapitato nelle cassette postali di almeno 8 abitazioni situate nei pressi della caserma dei vigili del fuoco, fra via Nicola Brandi e la strada della Torretta.

Si tratta di un foglio formato A4 sul quale è stata impressa, presumibilmente a penna, la seguente scritta: “Circola voce X i Ns Via Marco Biagi, Paradiso 2-2(presumibilmente abbreviazione di nostri, ndr) pelosi, zittitili potrebbero ammazzarli”. A giudicare dalla forma, pare evidente che l’autore della lettera abbia ben poca confidenza con la grammatica italiana. Ad ogni modo i proprietari dei cani non hanno voluto prendere la cosa sotto gamba.

C'è chi si è già recato presso la caserma dei carabinieri per sporgere denuncia a carico di ignoti. Altri lo faranno nelle prossime ore. In realtà, anche se nessuno è in grado di esibire prove concrete, pare che i destinatari di quel pezzo di carta qualche idea se la siano fatta su chi possa avercela con i loro fido a tal punto da minacciare di ammazzarli. Qualcuno sostiene che non bisogna allontanarsi di molto dall'isolato per risalire all’ignoto mittente.

Via Marco Biagi, Paradiso-2Spetterà ai carabinieri, ad ogni modo, il compito di mettersi alla ricerca del responsabile. Di certo questi ha raggiunto l’obiettivo di instillare una certa inquietudine fra i proprietari dei cani. Alcuni di loro, infatti, si sono già attivati per munire le rispettive abitazioni di un impianto di video sorveglianza. La speranza, ovviamente, è che il nemico dei “pelosi” non vada oltre quel messaggio sgrammaticato al vaglio delle forze dell’ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Potrebbero ammazzare i vostri cani": minacciate otto famiglie al Paradiso

BrindisiReport è in caricamento