menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia di morte la ex per costringerla ad abbandonare la casa coniugale

Un 55enne è stato raggiunto da un’ordinanza di misura coercitiva personale del Divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna

BRINDISI – Minacce di morte alla ex moglie per costringerla a lasciare la casa coniugale assegnatale con la sentenza di separazione. Un 55enne di Erchie è stato raggiunto da un’ordinanza di misura coercitiva personale del Divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, emessa dall’Ufficio del Gip del Tribunale Brindisi ed eseguita dai carabinieri.  

Il provvedimento è scaturito a conclusione degli accertamenti relativi alla querela presentata dalla ex moglie, per atti persecutori e violenza privata. In particolare, l’uomo, come già anticipato nello scorso mese di agosto, al fine di costringere la vittima ad abbandonare la casa coniugale assegnatale con la sentenza di separazione, ha molestato la donna mediante minacce di morte e diffamazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Mama Park e GolosOasi: la famiglia Dellomonaco vi aspetta

  • social

    Mesagne, “Il forno di Erasmo” sulla guida Gambero Rosso

  • social

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento