rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Erchie

Minaccia di morte la ex per costringerla ad abbandonare la casa coniugale

Un 55enne è stato raggiunto da un’ordinanza di misura coercitiva personale del Divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna

BRINDISI – Minacce di morte alla ex moglie per costringerla a lasciare la casa coniugale assegnatale con la sentenza di separazione. Un 55enne di Erchie è stato raggiunto da un’ordinanza di misura coercitiva personale del Divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, emessa dall’Ufficio del Gip del Tribunale Brindisi ed eseguita dai carabinieri.  

Il provvedimento è scaturito a conclusione degli accertamenti relativi alla querela presentata dalla ex moglie, per atti persecutori e violenza privata. In particolare, l’uomo, come già anticipato nello scorso mese di agosto, al fine di costringere la vittima ad abbandonare la casa coniugale assegnatale con la sentenza di separazione, ha molestato la donna mediante minacce di morte e diffamazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte la ex per costringerla ad abbandonare la casa coniugale

BrindisiReport è in caricamento