rotate-mobile
Cronaca

Baby gang di nuovo in azione: 14enne rapinata da due minorenni in pieno centro

L'episodio si è verificato a pochi metri da Palazzo di Città. Minacciata con un coltello, la malcapitata ha dovuto consegnare ai malfattori poche decine di euro

BRINDISI - L'hanno minacciata con un coltello e le hanno portato via il suo denaro. Una 14enne è la vittima di una rapina perpetrata intorno alle ore 20 di ieri (venerdì 21 aprile) a pochi metri da Palazzo di città, in pieno centro di Brindisi.

La malcapitata sarebbe stata avvicinata da un paio di ragazzi, forse anch'essi minorenni. Inizialmente i malfattori hanno rivolto degli insulti alla ragazzina. Poi uno dei due ha impugnato un coltello. A quel punto la vittima, terrorizzata, non ha potuto far altro che piegarsi alle minacce, consegnandi ai rapinatori una somma di denaro pari a poche decine di euro. Poi la stessa ha chiamato i genitori, che a loro volta hanno allertato la polizia. Sul posto si sono recati gli agenti della Sezione volanti. Al vaglio le immagini riprese dalle telecamere della zona.

Non è la prima volta, purtroppo, che nel centro di Brindisi si registrano episodi di violenza e prevaricazione nei confronti di minorenni, da parte di coetanei. Basti ricordare che lo scorso luglio due ragazzini furono picchiati selvaggiamente da un branco di minorenni. Uno dei due riportò la frattura del setto nasale. E' nella zona dei locali della movida, in particolare, che si sono verificati che si sono verificati tali episodi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang di nuovo in azione: 14enne rapinata da due minorenni in pieno centro

BrindisiReport è in caricamento