Cronaca Fasano

Minorenni a spasso con mezzo chilo di hascisc presi dopo inseguimento

Due 16enni in giro con mezzo chilo di hashish e 350 euro in contanti: uno è stato arrestato e l’altro denunciato

FASANO – In giro con mezzo chilo di hashish e 350 euro in contanti, fermati dai carabinieri dopo inseguimento: uno è stato arrestato e l’altro denunciato. Protagonisti di questa vicenda due studenti 16enni di Fasano che nella tarda serata di lunedì 11 dicembre sono incappati in un controllo alla circolazione stradale attivato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Fasano, diretta dal tenente Daniele Boaglio. I due non hanno rispettato l’alt, e viaggiavano a bordo di uno scooter.

Ne è scaturito un breve inseguimento, terminato nel giro di pochi minuti. Il conducente nascondeva, nella tasca interna del giubbotto, 501 grammi di hashish e 350 euro in banconote di piccolo taglio, verosimilmente riconducibili ad una fiorente attività di spaccio. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso l’istituto di pena per i minori di Lecce.

Lo scooter è stato sequestrato ai fini della confisca. Il passeggero, invece, è stato denunciato per il concorso nel reato. Ancora una volta, il controllo di due giovani fasanesi da parte dei militari dell’Arma, ha permesso di evitare che altro stupefacente finisse sui banchi di scuola e nelle piazze del centro urbano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenni a spasso con mezzo chilo di hascisc presi dopo inseguimento

BrindisiReport è in caricamento