menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un pensiero per i caduti delle Fiamme Gialle nei festeggiamenti per San Matteo

Oggi alle 11:30, nella suggestiva cornice della Chiesa “San Benedetto” di Brindisi, ha avuto luogo la celebrazione della Santa Messa in occasione della festa liturgica di San Matteo Apostolo

BRINDISI - Oggi alle 11:30, nella suggestiva cornice della Chiesa “San Benedetto” di Brindisi, ha avuto luogo la celebrazione della Santa Messa in occasione della festa liturgica di San Matteo Apostolo. La funzione religiosa è stata officiata da sua eccellenza Mons. Domenico Caliandro, Arcivescovo della Diocesi di Brindisi-Ostuni e dal Cappellano Militare del Comando Regionale Puglia – Don Elio Di Nunno.

Alla celebrazione, cui hanno partecipato i finanzieri in servizio al Comando Provinciale della Guardia di Finanza e i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia delle sezioni di Brindisi, Ostuni e Fasano, ha presenziato il Comandante Provinciale – Col. t.ST Pierpaolo Manno.

San Matteo apostolo ed evangelista, la cui festa liturgica cade il 21 settembre, è stato proclamato patrono della Guardia di Finanza da papa Pio XII nel 1934, affinché tutti gli appartenenti al Corpo potessero, sul suo esempio, unire l’esercizio fedele del dovere verso lo Stato con la fedele sequela di Cristo. A margine della celebrazione, il Colonnello Manno ha voluto ringraziare Mons. Caliandro e tutte le Autorità intervenute alla celebrazione del Santo Patrono del Corpo ed ha dedicato un momento di riflessione e ricordo ai familiari dei caduti delle Fiamme Gialle “che rappresentano tutti i nostri cari che, nel quotidiano, ci sostengono non facendoci mai mancare il loro appoggio ed affetto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento