Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Via Rocco Chinnici

Via Chinnici ridotta a una una favela: cassonetti sommersi dai rifiuti

Centinaia di maleodoranti sacchetti della spazzatura misti a materassi hanno ricoperto, nel senso letterale del termine, un paio di cassonetti

BRINDISI – “E’ qui che si è trasferita la sede dove è ubicata la discarica di Autigno?”. Si è posto questa domanda un cittadino che stamani, imboccando via Rocco Chinnici, nella zona antiracket del quartiere Paradiso, si è imbattuto in uno scenario degno di una favela. Centinaia di maleodoranti sacchetti della spazzatura misti a materassi hanno ricoperto, nel senso letterale del termine, un paio di cassonetti. Tutto questo alle spalle di un noto centro commerciale.

Rifiuti via Rocco Chinnici 2-2-2

La foto a corredo dell’articolo, per quanto eloquente, non può rendere l’idea del fetore sprigionato da questa montagna di spazzatura, a pochi passi da una serie di palazzine. E’ evidente che in questo punto della città è stato completamente dimenticato dagli operatori della ditta appaltatrice del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, Ecologica Pugliese. Il reticolato di strade della zona antiracket, del resto, versa da tempo in stato di degrado. Ma stavolta si è toccato davvero il fondo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Chinnici ridotta a una una favela: cassonetti sommersi dai rifiuti

BrindisiReport è in caricamento