rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Fasano

Investimento mortale a Fasano: bloccati i treni tra Bari e Lecce

Il fatto nella stazione: dovrebbe trattarsi di un suicidio, stando alle testimonianze raccolte dalla Polfer

Articolo in aggioramento

FASANO - Bloccato dalle 16,55 il traffico sulla linea ferroviaria Bari-Lecce in conseguenza dell'investimento di una persona all'altezza della stazione di Fasano. Tutti i treni sono stati bloccati in attesa del compimento dei rilievi in corso, disposti dal pm di turno della procura di Brindisi. Sul luogo carabinieri della compagnia di Fasano e Polfer, oltre a personale di Rete ferroviaria italiana e Trenitalia.

 investimento mortale stazione ferroviaria fasano-3

Il cadavere, di una persona di pelle bianca, è irriconoscibile. Delle indagini è stata delegata la Polizia Ferroviaria, e al momento il convoglio coinvolto nell'investimento, il Frecciabianca Milano-Lecce, è fermo sino a nuove decisioni dell'autorità giudiziaria. Il macchinista e il capo-treno a bordo del Frecciabianca sono stati già sentiti per una prima ricostruzione delle dinamiche. L'investimento è avvenuto poco prima dell'arrivo in stazione del Frecciabianca.

investimento mortale stazione ferroviaria fasano (2)-2-2

Per quanto riguarda la circolazione ferroviaria di lunga percorrenza sulla linea, cui vanno aggiunti i regionali, oltre al treno Milano-Lecce fermo nella stazione di Fasano, è stato fermato in quella di Brindisi anche Un Lecce-Roma. Trenitalia prevedeva ritardi medi di 120 minuti. La circolazione infatti è ripresa alle 18,45 a binario unico alternato. 

Ferrovie dello Stato ha fatto sapere che sono stati coinvolti "altri tre treni: il Frecciargento Lecce –Roma, ripartito da Brindisi con un’ora e mezzo di ritardo e un treno regionale Lecce –Bari ripartito da Brindisi con venti minuti di ritardo. Attivato un servizio di bus sostititutivi per i passeggeri del treno regionale Lecce –Bari fermo a Ostuni e ripartito con quasi due ore di ritardo".

I testimoni hanno riferito di aver visto la vittima lanciarsi sui binari all'arrivo del treno, mentre alcuni di loro appena pochi secondi prima invitavano l'uomo a spostarsi proprio per il sopraggiungere del Frecciabianca. Uno dei macchinisti è stato colto da malore, ed è stato soccorso da una equipe del 118. Il caso dovrebbe essere chiuso come suicidio, da quanto si apprende in serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento mortale a Fasano: bloccati i treni tra Bari e Lecce

BrindisiReport è in caricamento