Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Fasano

Morte dopo la caduta nel vano ascensore: un indagato, giovedì l'autopsia

Conferimento incarichi giovedì 11 luglio. La procura e i carabinieri stanno cercando di capire come sia potuta avvenire la tragedia che ha portato alla morte della 25enne Clelia Ditano l'1 luglio

FASANO - C'è un nome sul registro degli indagati per la morte di Clelia Ditano, la 25enne precipitata nel vano ascensore di un palazzo in via Saragat, a Fasano. C'è anche una data per il conferimento di alcuni incarichi, autopsia compresa: è quella di giovedì 11 luglio. La pm Livia Orlando, della procura di Brindisi, ha aperto un fascicolo e si procede con l'ipotesi di omicidio colposo, al momento.

Oltre all'esame autoptico, che sarà affidato al medico legale Domenico Urso, altri due tecnici dovranno occuparsi dell'analisi dello smartphone della giovane e di redigere una consulenza proprio sull'ascensore. L'unico indagato, al momento, è l'amministratore di condominio, assistito dall'avvocato Pasquale Di Natale. Le indagini sono all'inizio, in questi casi si tratta di un atto dovuto a garanzia dello stesso indagato, trattandosi di accertamenti tecnici irripetibili.

La tragedia in cui ha perso la vita Clelia Ditano si dovrebbe essere verificata tra l'1:30 e le 2 dell'1 luglio. L'inchiesta della procura brindisina deve rispondere ad alcune domande: poiché la porta dell'ascensore era semiaperta, com'è possibile che la cabina sia scesa dal quarto piano, dove la ragazza risiedeva insieme ai genitori, al primo piano? Questa è quella principale.

Nell'immediatezza dei fatti, i carabinieri della compagnia di Fasano hanno raccolto varie testimonianze tra i condomini della palazzina al civico 170 di via Saragat, di proprietà dell’Arca Nord Salento (ex Iacp). Ecco: l'impianto aveva avuto altri problemi in passato? Ancora: di che natura è il malfunzionamento alla base della tragedia? L'impianto è stato subito sequestrato quel giorno e la pm Orlando ha acquisito anche la documentazione sugli interventi di manutenzione effettuati di recente. 

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte dopo la caduta nel vano ascensore: un indagato, giovedì l'autopsia
BrindisiReport è in caricamento