Cronaca

Vicina allerta i soccorsi: anziana trovata priva di vita in casa

Una donna di 80 anni stroncata da un malore. Aveva chiamato la vicina dicendo di non sentirsi bene. Sul posto i pompieri e il 118

MESAGNE – Ha chiesto aiuto alla vicina, ma quando i soccorritori sono arrivati, il suo cuore si era già fermato. Una donna di 80 anni è morta a causa di un improvviso malore che l’ha colta all’interno della sua abitazione. E’ accaduto stanotte (lunedì 26 aprile) nel centro di Mesagne. L’anziana intorno all’1,30 ha contattato telefonicamente la vicina, chiedendole aiuto. Questa ha immediatamente allertato i soccorritori. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco e il personale del 118. L’80enne non rispondeva. I pompieri hanno dovuto forzare la porta di ingresso per entrare nell’appartamento. La pensionata giaceva priva di vita sul pavimento, in camera da letto. Nonostante i tentativi di rianimazione, gli operatori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul posto si sono recati anche i carabinieri della stazione di Mesagne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicina allerta i soccorsi: anziana trovata priva di vita in casa

BrindisiReport è in caricamento