Addio ad Arcangelo Mastrodomenico: fondatore dell'autoscuola Aurora

Si è spento all'età di 76 anni per un malore improvviso. Aveva partecipato a numerose iniziative a sostegno dell'ambiente

BRINDISI – Si è spento all’età di 76 anni Arcangelo Mastrodomenico, fondatore dell’Auto scuola Aurora, situata in via Sicilia. Fatale un malore improvviso accusato nella serata di ieri (sabato 20 giugno). Sempre cordiale e dai modi gentili, Mastrodomenico è stato un punto di riferimento per generazioni di neo patentati. Oltre alle quattro ruote, Arcangelo, animato da una spiccata indole ambientalista, era un sostenitore della mobilità sostenibile. 

Il movimento Brindisi Bene Comune lo ricorda con una nota pubblicata sul proprio profilo Facebook. “Il nostro movimento è triste per aver perso un amico, uno dei primi attivisti, un uomo instancabile e sempre pronto a spendersi per il bene comune. Qualche giorno fa, in un colloquio con il sindaco, mostrò il suo apprezzamento circa il progetto delle piste ciclabili a cui teneva molto.  Grazie Arcangelo per il tuo contributo e per l'esempio che sempre hai dimostrato nella difesa dei diritti di tutti, siamo felici di aver conosciuto una persona speciale come te. Alla famiglia giunga il nostro caloroso abbraccio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento