Addio a Giuseppe Perrucci, giornalista e artista torrese

Aveva 69 anni. Era corrispondente storico di Quotidiano, ex dipendente di Arca Nord Salento (ex Iacp)

TORRE SANTA SUSANNA – Stroncato da un attacco cardiaco è morto nella mattinata di oggi, mercoledì 18 marzo, Giuseppe Perrucci, 69enne, corrispondente storico di Quotidiano, ex dipendente di Arca Nord Salento (ex Iacp).

“Giuseppe Perrucci, come gli piacerebbe sentire, ha calcato il palcoscenico della vita sociale e artistica torrese in modo intenso”. Scrive il sindaco di Torre Santa Susanna Michele Saccomanno.

 “Sempre ricco di passione artistica, ed dal mandolino con Aldo Dandria nell’avanti-bottega fino al Concertino Romantico nelle piazze e alla Tv. Con la gioventù di fine anni ‘70 si impegnò culturalmente in un circolo artistico del Salento e fu sostenitore e ammiratore della ricchezza umana di Don Oronzo Elia. Fu impegnato in politica come consigliere comunale ed assessore. È stato giornalista con brillante fantasia e passione per Torre. Ha attraversato la mia vita e quella di diverse generazioni da pittoresco e sincero amico. A lui un saluto e un buon viaggio dove io credo ci si potrà un giorno ritrovare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid-19, pesante il bilancio dei decessi: 72 in un giorno. Calano i contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento