menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moto sugli stalli per disabili e auto sul prato: incivili scatenati al Cillarese

Anche in occasione della festa del Primo Maggio si registrano episodi di inciviltà al parco Cillarese, meta di migliaia di brindisini

BRINDISI – Anche in occasione della festa del Primo Maggio si registrano episodi di inciviltà al parco Cillarese, meta di migliaia di brindisini. Come si vede nelle foto a corredo dell’articolo, uno degli stalli per diversamente alberi del polmone verde è occupato da ben quattro scooter in sosta selvaggia. Non solo. C’è anche chi, dopo aver scaricato l’occorrente per una delle iniziative che si svolgeranno nell’arco della giornata, ha pensato bene di lasciare la propria auto sul prato.

29a555cd-99b2-4853-b64c-46f3dfa9b524-2Purtroppo non si tratta di situazioni inedite. Come riportato in altri articoli, infatti, il Cillarese è spesso meta di motociclisti che scorrazzano fra i viali, davanti agli sguardi increduli dei frequentatori, e di automobilisti che pur di non fare qualche passo in più, forzano le barriere poste all'ingresso della struttura. E anche nella giornata odierna, purtroppo, c'è chi ha voluto lasciare il segno, in negativo. 

Multe a parcheggio selvaggio nel Parco del Cillarese-2

Quando sono arrivati i vigili urbani sono stati elevati una decina di verbali ai trasgressori, ma bisogna trovare un sistema per rendere impossibile l'accesso ad auto e moto. Per i mezzi di soccorso si possono affidare le chiavi di accesso ad una unità di sorveglianza, che nei parchi cittadini non deve mancare mai.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento