menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parcheggi sui marciapiedi

Parcheggi sui marciapiedi

Movida e sosta selvaggia: blitz e multe

BRINDISI – Giro di vite la notte scorsa sulla movida brindisina. Multati gli automobilisti che non hanno rispettato il codice della strada parcheggiando i loro veicoli in zone non autorizzate, su stalli per disabili e in aree interdette all'accesso delle auto, oltre che sul marciapiede.

BRINDISI - Giro di vite la notte scorsa sulla movida brindisina. Multati gli automobilisti che non hanno rispettato il codice della strada parcheggiando i loro veicoli in zone non autorizzate, su stalli per disabili e in aree interdette all'accesso delle auto, oltre che sul marciapiede. L'intervento è stato operato dagli agenti della polizia municipale dalle 21 di ieri fino all'una. La fascia oraria dedicata al divertimento notturno.

I controlli sono stati eseguiti nelle principali vie del centro storico dove si concentra il maggior numero di locali. Le prime trasgressioni sono state rilevate in piazza Mercato, dove si affacciano pizzerie, pub e altre attività di ristoro, interdetta all'accesso dei veicoli. I vigili hanno trovato oltre 50 autovetture parcheggiate nella piazza e sotto le storiche coperture dove di giorno si svolge il mercato ortofrutticolo. Alla vista degli agenti in molti si sono dati alla fuga ma in 33 sono incappati nella multa di 41 euro.

I controlli successivamente sono passati in piazza Matteotti (dove c'è la sede del Comune), piazza Sedile e vie limitrofe, lì hanno trovato 12 auto in sosta negli stalli riservati ai disabili. Ovviamente nessuna aveva il relativo pass che autorizza l'occupazione di quei posti. Ogni verbale per questa trasgressione ammonta a 84 euro.

Gravemente intasate anche via Rubini, De Terribile, via Duomo e via Filomeno Consiglio dove sono state trovate auto sul marciapiede. In questo caso sono stati elevati 10 verbali. Infine sette multe da 41 sono state inflitte ad altri e tanti automobilisti in via San Leucio nei pressi della sala Bingo dove le auto erano state parcheggiate in modo disordinato.

"Questo quadro fornisce, in sintesi, l'andamento dell'azione di contrasto alle violazioni del codice della strada che il comando della polizia municipale del capoluogo pone in essere anche nei servizi "ad estensione notturna" che caratterizzano i giorni del week end - spiega il capo della polizia municipale Teodoro Nigro - ma fornisce anche il quadro di come, taluni automobilisti, non forniscano il dovuto peso alla segnaletica stradale che, spesso, tutela principalmente sia i soggetti deboli della circolazione stradale tutta, i pedoni, nonché la sicurezza diretta ed indiretta degli spazi pubblici, piazze e corti, con la loro pubblica fruibilità indeterminata".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento