rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Via Sant'Angelo

Multe salate, sequestri e una denuncia: controlli dei "falchi" al Sant'Angelo

Un motociclista minorenne e un automobilista sorpresi senza patente e senza assicurazione. Per il secondo, recidivo, scatta la denuncia. Elevate multe per 14mila eurp

BRINDISI – Uno era alla guida di un’auto, l’altro in sella a uno scooter. Sono state inflitte multe a tre zeri, con contestuale sequestro dei mezzi, a carico di due giovani che se ne andavano in giro senza patente e senza assicurazione, per le vie di Brindisi. Fatali, per entrambi, sono stati i controlli effettuati dai motociclisti della Sezione volanti della questura di Brindisi al comando del vicequestore D’Alessandro, meglio noti con l’appellativo di falchi. 

Lo scooter

Il primo verbale è stato redatto al rione Sant’Angelo, nei pressi della scuola "Morvillo Falcone", dove i poliziotti hanno fermato un 17enne alla guida di uno scooter Liberty nero, senza assicurazione e senza patente. Al minorenne è stata notificata una sanzione amministrativa pari a circa 6mila euro.

Un inseguimento dei falchi al rione Sant'Angelo

L'auto

E’ andata ancora peggio a un 24enne già noto alle forze dell’ordine per reati predatori (F.C. le iniziali del suo nome) che poco dopo è stato sottoposto a controllo in via Sant’Angelo. Questi si trovava al volante di una Renault Clio già sottoposta a sequestro, senza patente, poiché mai conseguita, e senza copertura assicurativa. Nonostante la giovane età, F.C. già in altre tre circostanze era stato sorpreso alla guida di un mezzo sotto sequestro. Per questo, oltre a una salatissima multa pari a circa 8mila euro, il 24enne è stato anche denunciato per guida senza patente. 

Proseguono senza sosta, dunque, i servizi antirapina espletati dai falchi, preziosissimi nella prevenzione dei reati predatori. Lo dimostrano i numerosi sequestri di auto e motocicli, alcuni dei quali giunti al culmine di pericolosi inseguimenti, effettuati negli ultimi mesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe salate, sequestri e una denuncia: controlli dei "falchi" al Sant'Angelo

BrindisiReport è in caricamento