Incivili stanati dalle fototrappole: decine di multe sulla litoranea di Brindisi

Lotta contro il fenomeno dell'abbandono selvaggio di rifiuti. C'è chi si vedrà recapitare più verbali

Decine di multe sono state elevate sulla litoranea, grazie alle telecamere installate dal Comune di Brindisi. Sta dando risultati importanti la battaglia contro l’abbandono di rifiuti intrapresa lo scorso mese, con l’ausilio delle foto trappole. Lo ha annunciato il sindaco Riccardo Rossi attraverso un post pubblicato sul suo profilo Facebook.

“A giugno – dichiara il primo cittadino - abbiamo installato le fototrappole sulla Litoranea, luogo di grandi abbandoni da parte di incivili che pensano di disfarsi di tutto per strada, nel verde, sulla sabbia. Abbiamo individuato i trasgressori, sia automobilisti che pedoni, e la Polizia locale sta provvedendo a recapitare numerose multe. Sono infatti decine e decine le sanzioni comminate dopo solo una decina di giorni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“C'è chi riceverà più di una multa perché è solito abbandonare ed è stato filmato più volte, c'è chi ha tanti sacchi. È un comportamento indegno di chi non ama il luogo in cui vive e noi continueremo con questa linea e intensificheremo i controlli. Il lavoro è frutto della collaborazione tra il settore Ambiente del Comune di Brindisi che ha individuato i siti di maggiore abbandono e la Polizia locale. La nostra intenzione è reprimere in ogni modo questo fenomeno delinquenziale che penalizza e offende la nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Uomo trovato morto in casa dell'anziano che assisteva: disposta autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento