Cronaca

Multiservizi, Stp, Energeko, Farmacia e Teatro: tutti gli stipendi nelle partecipate

Quanto percepiscono dirigenti e amministratori delle società del Comune: Almiento, presidente della Società Trasporti pubblici, in testa. Tra i funzionari Maurizio Falcone, della stessa azienda, con 143mila euro e Daniela Angelini della Fondazione del Nuovo Verdi con 76mila

BRINDISI – Ci sono altri uffici pubblici trasparenti, a prova di curiosità (legittima) di chi vuole sapere quanto percepiscono dirigenti e amministratori: sono quelli che ospitano le sedi delle società partecipate del Comune di Brindisi, oggetto di rivendicazioni politiche dopo la composizione della Giunta. Bilancia dei pesi elettorali, a portata di mano.

Rosario AlmientoStipendi over centomila euro l’anno (lordi) ci sono anche qui, oltre che nei Palazzi delle Amministrazioni cittadine e provinciali. BrindisiReport ha raccolto tutti gli importi passando in rassegna Multiservizi, Stp, Energeko, Servizi Farmaceutici e Fondazione del Nuovo Teatro Verdi. Chi guadagna di più tra gli amministratori, espressione di nomine politiche? Risposta: il presidente del Consiglio di amministrazione della Società Trasporti Pubblici, Rosario Almiento (nella foto accanto), avvocato penalista, arrivato al timone su indicazione del Pd, area di Giovanni Carbonella. Il compenso lordo annuo di Almiento è pari a 42mila euro, resterà in carica “sino all’approvazione del bilancio di esercizio 2017”. L’avvocato ha anche comunicato il reddito, l’ultimo, dichiarato al Fisco in ossequio alla trasparenza: il complessivo ammonta a 100.149 euro, l’imponibile scende a 82.596.

Il vice presidente del Cda della Stp, Cristina Ferri, percepisce la somma di 12mila euro l’anno, mentre l’altro componente, Massimiliano Guadalupi, novemila euro. Entrambi, quanto a “stipendi”, occupano gradini inferiori rispetto al presidente del Collegio sindacale della stessa Stp: per Giuseppe Salonna, la somma è pari a 15.460,47 euro, mentre per gli altri, Daria Palminteri e Antonio Carmelo D’Errico, si scende a 10.306,98. Sono in carica “fino all’approvazione del bilancio 2016”.

Diversa la consistenza degli importi, per i dirigenti della Stp: al direttore della società, Maurizio Falcone, in carica dal 2009, sono riconosciuti 143.767,96 euro l’anno (lordi); al direttore tecnico, Teodoro Muscogiuri, in servizio dal 2011, 77.500 e, infine, a Luciana Carella responsabile degli Affari Generali, 65.999,92 euro.

Dalla Stp, alla Multiservizi, la partecipata ancora alle prese con una perdita dal formato maxi, pari a un milione e 300mila euro che resta da ripianare, previa approvazione del bilancio. Qui amministratore unico è Francesco Trane, dirigente del settore Affari Legali del Comune di Brindisi, nomina di carattere tecnico e non politico: compenso lordo annuo pari a 39.766,44 euro, identico a quello riconosciuto al predecessore, Francesco Arigliano, inferiore invece a quello versato in favore di Teodoro Contardi (42.113,29).

Più contenuto l’importo che spetta(va) all’amministratore unico della Società Servizi Farmaceutici: 24.480 euro. L’importo è stato percepito da Gianluca Quarta, candidato alle ultime elezioni nella lista Brindisi Popolare, ma fuori dal Consiglio comunale a dispetto delle oltre 700 preferenze rastrellate, dopo la votazione in occasione della prima seduta. E’ stato, infatti, dichiarato ineleggibile, delibera impugnata al Tar.

Si scende a 16.200 euro, sempre su base annua lorda, per il compenso che spetta all’amministratore unico della Energeko gas Italia, Giovanni Ribezzo, nomina riconducibile ai centristi della coppia Marcello Rollo-Massimo Ferrarese.

Il Comune di Brindisi è rimasto da solo nella gestione della Fondazione del Nuovo Teatro Verdi, il cui presidente è la sindaca Angela Carluccio. L’incarico di responsabilità dirigenziale è stato riconosciuto a Daniela Angelini, a far data dal primo dicembre 2007, per l’organizzazione e la comunicazione: importo lordo annuo pari a 76.254,87 euro stando agli ultimi dati “trasparenti” e in quanto tali pubblici e pubblicati riferiti al 2015. L’anno precedente, la somma era pari a 57.782,61 euro, come risulta dalla documentazione disponibile presso la sede della Fondazione del Nuovo Teatro Verdi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multiservizi, Stp, Energeko, Farmacia e Teatro: tutti gli stipendi nelle partecipate

BrindisiReport è in caricamento