rotate-mobile
Cronaca Francavilla Fontana

Muore mutilato dal guard-rail

FRANCAVILLA FONTANA – Con la sua Chevrolet Matiz bianca finisce diritto contro il guard rail dell'incrocio di Francavilla Fontana nord in cui convergono le strade provinciali che conducono a Ceglie Messapica, Ostuni e S.Vito, e lo svincolo per la superstrada Brindisi-Taranto. Ennesimo incidente mortale nel Brindisino. Erano circa le 8.30 quando Gerardo Argentina, nato 79 anni fa e residente a Francavilla Fontana (in via San Giovanni), è deceduto dopo un impatto micidiale contro la barriera metallica.

FRANCAVILLA FONTANA - Con la sua Chevrolet Matiz bianca finisce diritto contro il guard rail dello svincolo di Francavilla Nord, che dalla statale 7 Brindisi-Taranto porta all'incrocio delle provinciali per Ceglie Messapica, Ostuni e S.Vito. Ennesimo incidente mortale nel Brindisino. Erano circa le 8.30 quando Gerardo Argentina, nato 79 anni fa e residente a Francavilla Fontana (in via San Giovanni), è deceduto dopo un impatto micidiale contro la barriera metallica.

L'anziano, pensionato, ex dipendente di banca, stava percorrendo la superstrada per Taranto per imboccare poi lo svincolo quando per cause ancora in corso d'accertamento si è schiantato frontalmente con il guard-rail. Se l'incidente sia stato propiziato anche dalla velocità della vettura lo stabiliranno le perizie tecniche. Nell'impatto contro la barriera l'anziano ha subito la mutilazione traumatica braccio sinistro, ritrovato a qualche decina di metri di distanza dal luogo dell'impatto.

In seguito all'urto Gerardo Argentina è stato sbalzato fuori dal veicolo ridotto ad un groviglio di lamiere. Inutili i soccorsi prestati dal personale del 118, l'anziano è morto anche in seguito al gravissimo shock emorragico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i vigili urbani di Francavilla che stanno cercando di definire l'esatta dinamica dell'incidente. Al momento dell'incidente Gerardo Argentina viaggiava da solo e fortunatamente non ha coinvolto altre vetture in transito.

Nessun segno di frenata è stato rilevato sull'asfalto, così come non sembra che ci sia stato alcun tentativo di schivare il guard-rail. Probabilmente, ma è una delle ipotesi ancora al vaglio, Gerardo Argentina potrebbe essere stato colto da un malore mentre era al volante perdendo totalmente il controllo del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore mutilato dal guard-rail

BrindisiReport è in caricamento