menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Intervento ambulanza del 118

Intervento ambulanza del 118

Muore travolto da mietitrebbia

CISTERNINO - Un altro incidente sul lavoro, questa volta con conseguenze tragiche, si è verificato la notte scorsa a Cisternino: un uomo di 59 anni, Stefano Semeraro, è stato travolto dalla mietitrebbiatrice su cui stava lavorando alla luce dei fari.

CISTERNINO - Un altro incidente sul lavoro, questa volta con conseguenze tragiche, si è verificato la notte scorsa a Cisternino: un uomo di 59 anni, Stefano Semeraro, è stato travolto dalla mietitrebbiatrice su cui stava lavorando alla luce dei fari, ed è morto schiacciato dal peso del mezzo. L'episodio si è verificato poco dopo l'1 nel podere di famiglia in contrada Caranna. Ad accorgersi della tragica fine del contadino alcuni clienti di una struttura turistica sita nelle vicinanze del luogo dell'incidente.

I soccorsi sono stati immediati ma per il 59enne non c'è stato nulla da fare. È morto per un politrauma e una frattura cranica. Sul posto oltre ai carabinieri si è recato anche il personale dello Spesal. La salma è già stata restituita alla famiglia e trasferita nell'abitazione del contadino a pochi passi dal luogo dove si è verificato l'incidente. Domani alle 16 saranno celebrati i funerali.

Da quanto hanno accertato i carabinieri della compagnia di Fasano, guidata dal capitano Gianluca Sirsi, sembrerebbe che il contadino fosse sceso dal mezzo agricolo per un inceppamento alla motrice. Stava producendo le balle di fieno quando il motore si è bloccato. L'uomo avrebbe lasciato il posto di guida senza inserire il freno e quando il guasto è stato risolto il mezzo ha ripreso a camminare travolgendolo. Per lui non c'è stato scampo.

Resta grave invece il 33enne di Locorotondo, Donato Mansueto, rimasto travolto lunedì scorso dalla falciatrice che egli stesso stava manovrando, mentre estirpava erba secca da un campo fotovoltaico, in contrada Paticchio a Tuturano. Il giovane è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Perrino di Brindisi con lesioni agli arti inferiori.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Attualità

L'associazione 72019 lancia "sanvito.online", la web app dei ristoratori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento