Cronaca

Storie di viaggio nel mangiar bene. Da Brindisi il blog PugliaRestaurants

Esistono tanti siti web, rubriche e blog che parlano di cucina e ristorazione pugliese, ma nessuno di questi focalizza la propria attenzione sui ristoranti e sui cuochi pugliesi. Ci prova PugliaRestaurants.it a colmare questo gap e ad introdurre anche dalle nostre parti la moda di dare i voti ai locali

BRINDISI - Esistono tanti siti web, rubriche e blog che parlano di cucina e ristorazione pugliese, ma nessuno di questi focalizza la propria attenzione sui ristoranti e sui cuochi pugliesi. Ci prova PugliaRestaurants.it a colmare questo gap e ad introdurre anche dalle nostre parti la moda di dare i voti ai locali: il nuovo sito ideato dal giornalista Fabio Mollica e da sua moglie Romina Giurgola, autrice del libro “Puglia, ricette, ristoranti, vini, masserie”, è infatti un sito-blog che giudicherà i ristoranti pugliesi.

PugliaRestaurants sarà online dall’1 ottobre. Com’è nata l’idea lo spiega lo stesso Mollica: «Lo scorso anno, mentre ero a New York per realizzare il libro sui ristoranti di Manhattan (nelle librerie italiane dal 15 ottobre), ho avuto modo di scoprire numerosi blog fatti in maniera accurata e molto professionale. Tutti questi blog danno il voto ai ristoranti visitati, cosa che lì è normale ma qui in Italia non fa quasi nessuno, eccezion fatta per le guide specializzate. E così che è venuta la voglia di provarci».

Fabio Mollica e Romina Giurgola-2PugliaRestaraurants non sarà comunque il TripAdvisor di casa nostra: «Nessuna stroncatura, nessuna recensione a pagamento, solo articoli obiettivi e attendibili, di posti nei quali siamo effettivamente stati a mangiare, non scritti per sentito dire o facendo leva su ricordi di visite avvenute negli anni trascorsi. Ci sforzeremo di mettere in vetrina la Puglia migliore, eviteremo invece accuratamente le bocciature: se un ristorante in cui andremo non ci piacerà, semplicemente non troverà spazio sul nostro sito. In ogni recensione riporteremo il prezzo del pranzo o della cena e daremo i voti a locale, cucina e servizio: il totale darà luogo al voto finale complessivo».

I primi locali a finire sotto la lente di PR sono stati “La Torre di Merlino” (Lecce), Casa Nova (Alberobello), La locanda di Federico (Bari), Maccheroni (Brindisi) e l’osteria Grano e Vino (Gravina). Ma PugliaRestaurants non offre ai suoi lettori solo recensioni di buone tavole: ci sono online anche una bella intervista all’etnogastronomo Pino De Luca, una classifica dei 10 vini bianchi pugliesi da non perdere, un reportage sul Gargano e i suoi ristoranti. E poi ricette, recensioni di libri, birre artigianali, vini. Insomma, è il paradiso degli appassionati di enogastronomia pugliese.

PugliaRestaurants nasce per condividere la passione per la buona cucina e l’amore per la nostra terra. È una cosa seria, ma che non vuole prendersi troppo sul serio: «Non vogliamo e non possiamo essere una bibbia del gusto: un ristorante che a noi piace tanto, ai lettori potrebbe risultare una bettola. Perché bisogna ricordare che il gusto è soggettivo, come la bellezza».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storie di viaggio nel mangiar bene. Da Brindisi il blog PugliaRestaurants

BrindisiReport è in caricamento