rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Nascondeva un fucile a canne mozze in garage: in manette

BRINDISI - In garage nascondeva un fucile a canne mozze con matricola abrasa. Con l'accusa di ricettazione e detenzione abusiva di arma clandestina alterata, gli uomini della sezione Volanti - diretta dal dottor Alberto D'Alessandro - hanno arrestato Aldo Ninno, brindisino di 20 anni.

BRINDISI - In garage nascondeva un fucile a canne mozze con matricola abrasa. Con l'accusa di ricettazione e detenzione abusiva di arma clandestina alterata, gli uomini della sezione Volanti - diretta dal dottor Alberto D'Alessandro - hanno arrestato Aldo Ninno, brindisino di 20 anni.

L'arma è stata individuata e sequestrata nel corso di una serie di perquisizioni domiciliari condotta da sei equipaggi della impegnate in servizi antirapina. I controlli hanno riguardato il garage di Ninno, situato in via G. Ciardi, quartiere S. Elia. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine è stato condotto nel carcere di Brindisi mentre l'arma, perfettamente funzionante e pronta per essere utilizzata in azioni di fuoco, è stata sequestrata.

I controlli , intanto, stanno proseguendo anche in queste ore presso tutta l'area urbana.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva un fucile a canne mozze in garage: in manette

BrindisiReport è in caricamento