Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Natante con tre uomini a bordo in avaria: interviene la Capitaneria

Intervento di soccorso effettuato stamani in località Torre Testa, con l'ausilio di un'unità degli ormeggiatori

BRINDISI – Tre persone a bordo di un natante alla deriva sono stati soccorsi stamattina (sabato 8 dicembre) dalla Capitaneria di porto di Brindisi, con il supporto degli ormeggiatori. La richiesta di aiuto è stata lanciata intorno alle ore 11,45 tramite il numero di emergenza 1530, mentre l’imbarcazione si trovava il località Torre Testa, sul litorale nord del capoluogo. 

Immediatamente è stata inviata sul posto la motovedetta Cp 844 Sar, impiegata nei servizi continuativi diuturni per esigenze di soccorso marittimo. L’unità è stata intercettata intorno alle ore 12,15 alla motovedetta e da un’unità degli ormeggiatori, il cui intervento è stato richiesto dallo stesso proprietario del mezzo, per l’eventuale rimorchio. 

Con la collaborazione dell’equipaggio è stato possibile ripristinare sul posto l’avaria e scortare l’imbarcazione, in sicurezza, presso il porticciolo turistico. 

La Capitaneria raccomanda a tutti i diportisti di assicurarsi sempre delle debite condizioni di efficienza dell'unità e del possesso di tutte le dotazioni di bordo in relazione alla navigazione da intraprendere oltre alla consultazione del bollettino Meteomar, rivolgendosi sempre in caso di emergenza in mare alla guardia costiera di zona, anche tramite canali radio dedicati Vhf fm 16, Dsc 70, frequenza 2182 hf.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natante con tre uomini a bordo in avaria: interviene la Capitaneria

BrindisiReport è in caricamento