menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Macchinetta cambia soldi per la motobarca". Per non restare a terra

Una macchinetta cambiasoldi ai terminal della motobarca Stp che effettua i collegamenti nel porto di Brindisi. Il problema lo solleva un lettore dopo l'esperienza occorsagli ieri sera, 17 agosto

BRINDISI - Una macchinetta cambiasoldi ai terminal della motobarca Stp che effettua i collegamenti nel porto di Brindisi. Il problema lo solleva un lettore dopo l'esperienza occorsagli ieri sera, 17 agosto, che ci ha raccontato sul nostro account Whatsapp con un messaggio inviatoci alle 23 circa. Una storia eloquente.

"Buonasera! Vorrei segnalare cosa mi è accaduto stasera sulla motobarca Stp. Ho convinto un mio amico leccese doc a venire a fare una passeggiata a Brindisi. Dopo avergli offerto un gelato dal mitico signor Romolo (Rouge et Noir) ho pensato di mostrargli gli scavi posti sotto al Teatro Verdi ma naturalmente i varchi erano sbarrati e anche pieni di sporcizia".

La motobarca che presta servizio nel porto di Brindisi 2-2-2

"Così, dopo una passeggiata sui corsi e sul lungomare, che il mio amico ha notato molto migliorati, gli ho proposto - prosegue il nostro lettore - un giro del porto in motobarca. Così siamo saliti a bordo ma non avevamo monete e gli operatori non le avevano a loro volta e non hanno inteso farci pagare il biglietto in contanti (cosa che ho fatto qualche giorno addietro perché non funzionava la macchinetta automatica)".

"Morale della favola? Molto delusi siamo scesi dalla motobarca. Questa è Brindisi città turistica. Forse sarebbe sufficiente dotare la motobarca di una macchinetta cambia monete. Ce l'hanno perfino gli autolavaggi. Che tristezza".  Siamo certi che la direzione della Stp vorrà considerare questa richiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento