Cronaca

Nella tasca dei pantaloni 17 dosi di cocaina: arrestato

Giovanni Piumetto, 47 anni, finisce ai domiciliari con l'accusa di spaccio. Sorpreso in auto: era in prova ai servizi sociali

LATIANO - Diciassette dosi di cocaina nella tasca dei pantaloni. Con l'accusa di spaccio è stato arrestato Giovanni Piumetto, 43 anni, di Latiano: è stato fermato dai carabinieri e sottoposto a perquisizione personale dopo aver tentato di sottrarsi al controllo.

PIUMETTO Giovanni Classe 1975-2I militari del  Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, lo hanno notato a bordo di un'auto. Era affidato in prova ai servizi sociali di Lecce dal 16 marzo 2017, in ottemperanza all’ordinanza emessa dall’Ufficio di Sorveglianza della città salentina. Bloccato e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un involucro  in cellophane di colore nero  sigillato con nastro isolante dello stesso colore,  contenente 17 dosi di cocaina per il peso complessivo di 8,2 grammi occultato in una tasca dei pantaloni. La perquisizione del veicolo ha dato invece esito negativo. L’arrestato espletate le formalità di rito su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato condotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella tasca dei pantaloni 17 dosi di cocaina: arrestato

BrindisiReport è in caricamento