menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle vetture coinvolte

Una delle vetture coinvolte

Neopatentato causa incidente con tre auto

BRINDISI – Tre automobili sono rimaste coinvolte in un pauroso incidente avvenuto nel tardo pomeriggio sulla ex strada statale 16 che collega Brindisi a San Vito dei Normanni, poco prima della caserma Carlotto. A innescare il sinistro pare sia stato un neopatentato.

BRINDISI - Tre automobili sono rimaste coinvolte in un pauroso incidente avvenuto nel tardo pomeriggio sulla ex strada statale 16 che collega Brindisi a San Vito dei Normanni, poco prima della caserma Carlotto. A innescare il sinistro pare sia stato un neopatentato 18enne di San Michele Salentino, alla guida di una Fiat Punto.

Il giovane automobilista, proveniente da Brindisi, sembra abbia perso il controllo del veicolo per cause da accertare. Erano circa le 17e 40 quando il ragazzo ha invaso l'opposta corsia di marcia, scontrandosi con una Opel Antara al cui interno si trovavano due persone. Inevitabile, poi, la collisione con una Fiat grande Punto con quattro giovani a bordo.

A giudicare dalle condizioni in cui erano ridotte le macchine dopo la carambola, è una vera fortuna che nessuno abbia riportato grave ferite. Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recate alcune pattuglie della polizia municipale di Brindisi. Avviati una serie di accertamenti volti ad appurare l'esatta dinamica dell'incidente.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento