Cronaca

I vigili del fuoco di Brindisi a lavoro in un paese sommerso dalla neve

Uno scenario desolante, triste che lascia senza fiato quello che si è presentato agli occhi degli undici vigili del fuoco di Brindisi partiti sabato 21 gennaio per il centro Italia per soccorrere le popolazioni colpite da neve e terremoto.

BRINDISI – Uno scenario desolante, triste che lascia senza fiato quello che si è presentato agli occhi degli undici vigili del fuoco di Brindisi partiti sabato 21 gennaio per il centro Italia per soccorrere le popolazioni colpite da neve e terremoto. Sono stati inviati ad Atri, paesino della provincia di Teramo, Abruzzo, di poco più di 10mila anime, completamente sommerso dalla neve che ha raggiunto i due metri e mezzo di altezza. Ci sono anziani, bambini, famiglie bloccate in casa, al freddo. Le porte di ingresso sono letteralmente sigillate da barriere di neve, inaccessibili. Auto sepolte.

IL VIDEO DI UN SOPRALLUOGO

Nei giorni scorsi lo stesso sindaco Gabriele Astolfi, ha lanciato un appello chiedendo aiuto: “I miei cittadini non ce la fanno più”. Ci sono auto sepolta da neve ad atri-2strutture crollate, c’è gente che ha bisogno di aiuto, senza elettricità e senza viveri. C’era difficoltà anche a seppellire le salme.

Gli undici angeli del soccorso partiti da Brindisi alle prime ore del giorno di sabato 21 gennaio con quattro mezzi (ci sono un funzionario, due capi reparto, due capi squadra, tre autisti e tre vigili specializzati in questo genere di emergenze), si sono messi subito a lavoro per liberare le persone bloccate in casa che da giorni non vedono la luce, eseguire verifiche statiche delle strutture, intervenire su perdite di gas.

Camminano a piedi tra i viali innevati, con i mezzi è impossibile entrarci e lo scenario a cui devono assistere è desolante. Sembra un paese fantasma, invece dietro le porte coperte di neve ci sono persone che aspettano di essere soccorse, sono nelle mani dei vigili del fuoco, gli unici in grado di intervenire, quelli di Brindisi sono lì a dare il loro contributo, in servizio h24 con tre squadre. E sempre con un sorriso rassicurante stampato in faccia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vigili del fuoco di Brindisi a lavoro in un paese sommerso dalla neve

BrindisiReport è in caricamento