menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formica Ambiente: "Non accoglieremo rifiuti provenienti da Roma"

La società, in un comunicato, annuncia che informerà subito la Regione Puglia della propria indisponibilità

BRINDISI - Formica Ambiente non accoglierà neppure un chilogrammo di rifiuti provenienti dall'area metropolitana di Roma. Lo fa sapere l'azienda, dopo le notizie circolate sul trasferimento giornaliero di una aliquota di Rsu dalla capitale alla Puglia, dopo l'accordo siglato tra Regione Lazio, Regione Puglia e Comune di Roma.

"Apprendiamo da notizie di stampa che a seguito dell’accordo tra Regione Lazio e Regione Puglia, i rifiuti solidi urbani di Roma saranno smaltiti negli impianti di trattamento (Tmb) di Foggia e Bari per un totale di 150 tonnellate al giorno (cinque
camion) e che la parte residua biostabilizzata sarà conseguentemente smaltita in discariche private fra le quali Formica Ambiente", si legge in un comunicato della società che gestisce una discarica nella omonima contrada tgra Brindisi e San Vito dei Normanni.

"A questo proposito si precisa che Formica Ambiente ha già da tempo adottato una politica aziendale che non prevede l’accoglimento di rifiuti provenienti da fuori Regione, ciò anche per la massima attenzione e considerazione per il territorio che la
ospita", è la motivazione ufficiale dell'azienda. "Formica Ambiente esclude pertanto qualsiasi possibilità di smaltire tali rifiuti e si
appresta a comunicare celermente tutto ciò agli organi regionali preposti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento