menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"No all'apertura di centri commerciali a Pasqua e Pasquetta"

Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato lo sciopero dei lavoratori per l'1 e il 2 aprile: "Sono giornate di festa"

BRINDISI - No all'apertura dei centri commerciali e dei negozi nelle giornate di Pasqua e Pasquetta. "Sono giornate di festa anche per i lavoratori". Per questo motivo i rappresentanti delle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e  Uiltucs Uil, ribadiscono la contrarietà alle aperture dei negozi in prossimità delle festività religiose e chiedono il rispetto dei valori per le persone.

"Non è accettabile l’atteggiamento intrapreso dalle aziende della Grande Distribuzione che hanno di fatto peggiorato le condizioni di lavoro e vita familiare dei lavoratori e delle lavoratrici", si legge nella nota. "Il commercio durante le giornate di festa non è indispensabile". "Pertanto si proclama a livello regionale Puglia in tutti i centri commerciali, negozi, iper delle associazioni datoriali in indirizzo lo sciopero per l’intero turno di lavoro per il giorno 01 aprile e 02 aprile 2018 in concomitanza con le festività di Pasqua e Pasquetta 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento