Non agenti ma banditi, Tir rapinati

BRINDISI - Rapinati ed abbandonati nelle campagne. Vittime i conducenti di due Tir, che la notte di martedì scorso, intorno alle 3.30, sono stati bloccati sulla statale 379 Brindisi-Lecce nei pressi dello svincolo per Cerano. I due mezzi pesanti entrambi della stessa impresa, la Autotrasporti Ivone, con sede al Alberobello, stavano procedendo in direzione Lecce dove dovevano consegnare un carico di materiale edile.

Rapine ai Tir

BRINDISI - Rapinati ed abbandonati nelle campagne. Vittime i conducenti di due Tir, che la notte di martedì scorso, intorno alle 3.30, sono stati bloccati sulla statale 379 Brindisi-Lecce nei pressi dello svincolo per Cerano. I due mezzi pesanti entrambi della stessa impresa, la Autotrasporti Ivone, con sede al Alberobello, stavano procedendo in direzione Lecce dove dovevano consegnare un carico di materiale edile.

All'improvviso due uomini dotata di paletta di segnalazione hanno intimato l'alt agli autisti, che vedendo anche due auto, due Alfa 159 di colore scuro, ferme sul ciglio della strada con i lampeggianti accesi, hanno pensato ad un posto di blocco delle forze dell'ordine. Quando sono scesi dagli automezzi, la terribile sorpresa: all'improvviso sono sbucati fuori altri quattro uomini incappucciati con le pistole in pugno, che hanno ordinato agli autisti di consegnare le chiavi dei mezzi.

I due autotrasportatori poi sono stati fatti salire a bordo di una delle vetture dei banditi, mentre due dei rapinatori si allontanavano con i Tir. L'auto con a bordo le vittime invece ha imboccato la strada che porta nelle campagne di Cerano dove i due autisti sono stati abbandonati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo alle prime luci dell'alba le vittime hanno ritrovato la strada statale e lì hanno chiesto aiuto agli automobilisti di passaggio, che hanno avvisato il 113. Sul posto la squadra mobile di Brindisi che ora si sta occupando del caso sul quale è stato aperto un fascicolo d'inchiesta per rapina a mano armata e sequestro di persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento