menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Non furono quei due vigili a chiedere 10mila euro, ma un commercialista”

La testimonianza di un sottufficiale della Marina, ascoltato nel processo in cui gli agenti sono accusati di tentata concussione ai danni di un commerciante di auto di Francavilla

BRINDISI – “Per quello che ho avuto modo di sapere io, non furono i vigili urbani a chiedere denaro, ma il commercialista del titolare della concessionaria di auto”: la testimonianza è stata resa da un sottufficiale della Marina, ascoltato nel processo in cui sono imputati per tentata concussione due agenti della polizia municipale di Francavilla Fontana, arrestati nel mese di settembre 2014.

Il pm Milto De NozzaCristofaro Capobianco e Giuseppe De Gironimo, 48 anni, difesi dall’avvocato Mario Guagliani, hanno sempre respinto l’accusa mossa dal sostituto procuratore Milto Stefano De Nozza partendo dalla denuncia sporta dal titolare di un autosalone.

Questa mattina, nel corso dell’udienza, il pm ha più volte sollevato obiezioni rispetto ai ricordi che il maresciallo ha riferito al Tribunale presieduto da Gientantonio Chiarelli.

Al banco dei testimoni si è seduto  un sottufficiale in servizio presso la Capitaneria di porto di Taranto: avrebbe avuto modo di conoscere il vigile Cristofaro Capobianco e il giorno precedente all’arresto avrebbe ascoltato una conversazione tra il commercialista di cui ha fatto il nome e Capobianco. Che i due vigili fossero finiti agli arresti, lo avrebbe appreso in tv, ascoltando il Tg3.

Secondo quello che il teste ha riferito,  il commercialista avrebbe detto al vigile di aver chiesto il denaro al titolare dell’autosalone facendogli credere che fossero stati l’agente municipale e il suo collega per  sanare una pratica di abuso edilizio dietro pagamento.

Gli episodi oggetto del processo risalgono al 2013 e si riferiscono a una presunta sanatoria per il piazzale della società di rivendita di auto usate.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento