rotate-mobile
Cronaca Torchiarolo

Non manda il figlio a scuola, padre denunciato dai carabinieri

I militari sono intervenuti su segnalazione delle autorità preposte. Il bambino ha 9 anni

TORCHIAROLO – Un genitore di Torchiarolo è stato denunciato dai carabinieri della stazione locale per non aver fatto frequentare la scuola dell’obbligo al figliolo di 9 anni, dall’inizio delle lezioni sino alla fine del mese di novembre. Ricevuta la segnalazione dalle autorità preposte, i carabinieri hanno appurato che non vi erano particolari ragioni ostative per la frequentazione dell’anno scolastico da parte del bambino, per cui si è proceduto a norma di legge nei confronti del padre 36enne.

La non ottemperanza all’obbligo di garantire l’istruzione ai figli minorenni, secondo quanti previsto dalle normative vigenti, viene punita con una sanzione pecuniaria. L'annoso fenomeno della dispersione scolastica si riferisce a quell'insieme di comportamenti derivanti dall'ingiustificata e non autorizzata assenza di minorenni dalla scuola dell'obbligo. Pertanto, rilevano i carabinieri, al fine di arginare il fenomeno, è fondamentale la prevenzione attraverso la puntuale segnalazione delle criticità riscontrate da parte degli organi scolastici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non manda il figlio a scuola, padre denunciato dai carabinieri

BrindisiReport è in caricamento