Non rispetta il divieto di avvicinamento: domiciliari per un 80enne

Era stato denunciato da una 30enne, una parente, per atti persecutori dopo continue offese e insulti subiti

FRANCAVILLA FONTANA - Eseguita dai carabinieri ordinanza di “aggravamento misura con quella della custodia cautelare agli arresti domiciliari” nei confronti di un 80enne di Francavilla Fontana. Il provvedimento è scaturito a seguito dell’inosservanza di prescrizioni imposte all’anziano derivanti dalla misura coercitiva non detentiva, con divieto di avvicinamento ad una 30enne del luogo, sua parente, nei confronti della quale aveva commesso il reato di “atti persecutori”. La donna sarebbe stata più volte offesa e insultata dall'anzian.  L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato posto agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Il ballerino Alessandro Cavallo entra nella scuola di "Amici" di Maria De Filippi

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Addio a Fabio D'Aprile: lutto nel basket brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento