Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex e finisce ai domiciliari

I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino hanno eseguito una ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Brindisi nei confronti di un 23enne del posto ritenuto responsabile del reato di atti persecutori

SAN PANCRAZIO SALENTINO – I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino hanno eseguito una ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Brindisi nei confronti di un 23enne del posto ritenuto responsabile del reato di atti persecutori, già sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex ragazza, vittima di stalking. Il provvedimento è scaturito dalle segnalazioni dei militari operanti in ordine all'accertata violazione del divieto di avvicinamento alla donna. Su disposizione dell'Autorità giudiziaria, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex e finisce ai domiciliari

BrindisiReport è in caricamento