Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Nonno Antonio Pugliese dona cinque orti a scuole e associazioni di Brindisi

Continua l'impegno delle aziende agricole della famiglia Pugliese per divulgare fra i bambini i valori del lavori fra i campi, con la realizzazione di orti scolastici

BRINDISI – Divulgare i valori del lavoro nei campi nelle scuole è la mission che contraddistingue le aziende agricole “Tre Stelle” e “Pugliese Vincenzo”. Anche nei primi mesi del 2017 Vincenzo Pugliese E suo padre, nonno Antonio Pugliese, di cui si è a lungo parlato sui media nazionali nell’estate 2016, quando conseguì il diploma di terza media alla veneranda età di 80 anni, hanno intrapreso una sorta di tour fra varie scuole brindisine, per insegnare ai piccoli alunni come si allestisce e ci si prende cura di un orto. Basti pensare che le due aziende hanno donato complessivamente cinque orti nel 2017: tre alle scuole “San Lorenzo”, “Livio Tempesta” e “Terzo Circolo” dell’istituto comprensivo Centro; due ad altrettante associazioni, la Eridano e la Aipd, che hanno intrecciato uno stretto rapporto di collaborazione con la famiglia Pugliese.

LA VIDEOINTERVISTA A NONNO ANTONIO 

In settimana, in particolare, Vincenzo e Antonio Pugliese si sono presi cura degli orti donati alle associazioni Eridano ed Aipd. Va inoltre ricordato che le due aziende nel 2016 e hanno intrapreso nelle scuole un corso di giardinaggio gratuito con allestimento di due orti donati alla scuola di via Dei Mille dell’istituto comprensivo Centro e alla scuola Rodari dell’istituto comprensivo Cappuccini.  In entrambi gli istituti, fra l'altro, è stata fatta la vendemmia dei ragazzi con produzione ed imbottigliamento del vino Novello in occasione della Festa di San Martino.

“Tali orti – spiega Vincenzo Pugliese -  vengono utilizzati per orientamento dei ragazzi delle scuole medie, con la collaborazione dell'istituto alberghiero di “Sandro Pertini. Del resto nel 2016 i ragazzi di seconda e terza media hanno raccolto i prodotti dell'orto e poi li hanno portati all'Istituto Alberghiero per visitare ed assistere alla pulizia, cottura e degustazione dei prodotti dell'orto. In quell'occasione – conclude Pugliiese - sono stati preparati anche delle brochure con i professori dell'Alberghiero interessati dal progetto”.

In ognuna di queste iniziative è sempre presente Antonio Pugliese, che ha trascorso una intera vita nei campi e tuttora si alza all’alba per prendersi cura dei raccolti e dare una mano ai figli presso la bancarella di famiglia allestita nell’area esterna del nuovo mercato ortofrutticolo di viale Risorgimento, dove BrindisiReport lo ha incontrato per farsi raccontare del suo impegno al servizio delle scuole. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonno Antonio Pugliese dona cinque orti a scuole e associazioni di Brindisi
BrindisiReport è in caricamento