Cronaca

Fuga dal carcere di Foggia, ordinanza per un brindisino

Notificata al 32enne Angelo Sinisi, che si era costituito, misura disposta dal gip del tribunale dalla Capitanata

BRINDISI - I carabinieri del Nucleo investigativo di Brindisi hanno notificato in carcere ad Angelo Sinisi, di 32 anni, un’ordinanza di custodia cautelare del gip di Foggia per evasione aggravata poiché commessa con violenza unitamente ad altri detenuti.

Sinisi è attualmente ristretto nella casa circondariale di via Appia, poiché dopo la fuga in massa dall’istituto di pena di Foggia aveva deciso di costituirsi ai militari della compagnia carabinieri di Brindisi la sera del giorno successivo all’evasione.

Angelo Sinisi è in carcere per i reati di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, evasione, minaccia, violenza privata, lesione personale, danneggiamento, concorso in rapina pluriaggravata, concorso in detenzione e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo, concorso in ricettazione di arma provento del delitto di alterazione, concorso in ricettazione di bene provento del delitto di riciclaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga dal carcere di Foggia, ordinanza per un brindisino

BrindisiReport è in caricamento