Cronaca

Notte di perquisizioni a San Donaci

SAN DONACI - Una risposta immediata la scorsa notte da parte dei colleghi del comandante Francesco Lazzari, dopo l'attentato ai danni della sua abitazione a Cellino San Marco di due notti fa. San Donaci è stata assediata da squadre di carabinieri arrivati anche da Bari e Potenza, oltre agli uomini della compagnia di Francavilla Fontana e del comando provinciale di Brindisi.

La compagnia carabinieri di Francavilla Fontana

SAN DONACI - Una risposta immediata la scorsa notte da parte dei colleghi del comandante Francesco Lazzari, dopo l'attentato ai danni della sua abitazione a Cellino San Marco di due notti fa. San Donaci è stata assediata da squadre di carabinieri arrivati anche da Bari e Potenza, oltre agli uomini della compagnia di Francavilla Fontana e del comando provinciale di Brindisi.

Oltre 65 militari hanno eseguito perquisizioni in abitazioni di pregiudicati, un centinaio le persone controllate. Sono stati, inoltre, sequestrati 15 grammi fra hascisc e marijuana. Tre persone verranno segnalate alla Prefettura di Brindisi quali assuntrici di droga.

A dare supporto all'operazione dei carabinieri di Francavilla al comando del capitano Giuseppe Prudente, e della compagnia di Brindisi, c'erano unità cinofile antidroga giunte da Modugno e Potenza, due unità antiesplosivi, e 35 uomini di rinforzo del Battaglione di Bari. Sono state eseguite oltre 30 perquisizioni domiciliari e personali, tutte a carico di diversi pregiudicati del posto.

Nel corso dell'operazione sono stati rinvenuti 15 grammi di droga, tipo marijuana e hascisc. Le operazioni della scorsa notte ha coinvolto oltre 20 mezzi e si sono concluse all'alba di oggi. I controlli continueranno anche nel corso della giornata e nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di perquisizioni a San Donaci

BrindisiReport è in caricamento