menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notti insonni a causa di un tombino: "Siamo esasperati, qualcuno intervenga"

Da due anni i residenti di via Montesabotino 48 sono costretti a convivere con l'insopportabile rumore prodotto da un tombino dissestato, al passaggio delle auto. "Nessuno ha ascoltato le nostre richieste"

BRINDISI – Sono esasperati i residenti di via Monte Sabotino 48, al rione Cappuccini, a causa dell’insopportabile rumore prodotto da un tombino dissestato, al passaggio dalle auto. Da quanto riferito da un cittadino, questo disagio va avanti da un paio di anni. “L’estate – dichiara un residente – la situazione peggiora, perché, dovendo dormire con la finestra aperta, il rumore è ancora più fastidioso. Questo significa svegliarsi di continuo, con conseguenti mal di testa. Tutto ciò si ripercuote anche nell’arco della giornata”.

20401335_10209591178715887_176013642_n-2

Affianco al tombino rumoroso, fra l’altro, vi è un altro tombino rotto, intorno al quale è stata apposta una transenna. Una vera e propria trappola, insomma, per automobilisti e motociclisti. “Speriamo che qualcuno – conclude la residente – si interessi di questa problematica. Il disagio che stiamo patendo è enorme. Non ce la facciamo più”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento