menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In fuga ladri auto, l'Arma recupera vetture rubate in vari centri

Furto sventato nel capoluogo, e vari veicoli rintracciati e restituiti a proprietari in provincia

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi, nel corso della notte, hanno sventato un tentativo di furto di un'autovettura, di cui era stata forzata già una portiera da parte di due individui i quali, al sopraggiungere dei militari, riuscivano a fuggire ma abbandonando lungo la via di fuga due passamontagna e un paio di guanti da lavoro, sui cui sono in corso accertamenti di polizia scientifica. Non si esclude che il furto dell'autoveicolo, considerato il rinvenimento di guanti e passamontagna, fosse finalizzato a commettere altri reati più gravi.

Sempre in materia di veicoli rubati, a Oria i carabinieri della stazione locale il  13 gennaio hanno rinvenuto nel centro urbano un veicolo Fiat Ducato, oggetto di furto denunciato nella stessa giornata ai carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino. Due le auto rinvenute e recuperate il 10 gennaio a San Vito dei Normanni dai carabinieri del Norm della compagnia locale: una Renault Megane oggetto di furto denunciato il 31 dicembre 2017 presso la stazione carabinieri di Agordo (Biella), e una Fiat Marea, oggetto di furto denunciato lo stesso giorno presso la stazione carabinieri di Carovigno.

Infine, a San Michele Salentino, i carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto il 12 gennaio una Opel Kadett, di cui era stato denunciato il furto presso la stazione dell’Arma di San Vito dei Normanni  l'11 gennaio. Dopo le formalità di rito, i veicoli sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento