menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo ritardo degli stipendi, tensioni nel personale di Ecologica Pugliese

Non arrivano i pagamenti della mensilità di settembre ai 232 dipendenti di Ecologica Pugliese, e le organizzazioni sindacali chiamano il sindaco Angela Carluccio all'intervento presso l'azienda affinchè il problema venga risolto lunedì

BRINDISI - Non arrivano i pagamenti della mensilità di settembre ai 232 dioendenti di Ecologica Pugliese (che già ieri con il Cobas hanno presidiato l'ingresso del municipio durante i lavori del consiglio comunale), e le organizzazioni sindacali chiamano il sindaco Angela Carluccio all'intervento presso l'azienda affinchè il problema venga risolto lunedì. Non è certo il primo ritardo degli stipendi, quello denunciato in queste ore.

"Si sta correndo il rischio di tornare di nuovo in una situazione di completa confusione nella gestione del servizio di igiene urbana e servizi complementari gestito dalla società Ecologica Pugliese nel Comune di Brindisi, sta tornando di nuovo la paura che la retribuzione non sia più certa nei termini contrattuali, sicuramente non per colpa dei lavoratori ma di una situazione dicono di  natura burocratica tra il Comune di Brindisi e la Società Ecologica Pugliese", denunciano stavolta nella lettera la Fp Cgil e la Fit Cisl.

"Credevamo che fosse passato il periodo dei continui ritardi delle manifestazioni di protesta davanti palazzo Nervergna, oggi di nuovo i lavoratori sono senza stipendio. Chiediamo al sindaco un intervento risolutore come già fatto in precedenza. Chiediamo all’azienda il massimo dello sforzo economico per superare per l’ennesima volta questa situazione di crisi, dovete dare tranquillità alle 232 famiglie coinvolte, lo stipendio è sacrosanto, gli impegni si mantengono e si onorano".

Infine la richiesta di una rapida soluzione: "Siamo preoccupati, lunedì mattina la situazione deve essere risolta, perchè la rabbia, la disperazione e la delusione  possono far nascere manifestazioni spontanee dei lavoratori, con relativi disagi alla cittadinanza. Chiediamo chiarezza e le motivazioni per quanto sta accadendo, ma principalmente chiediamo  di retribuire i lavoratori", dicono i sindacati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento