menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova intrusione all'ex Di Summa: furto di farmaci per 100mila euro

Rubati farmaci tumorali e ormoni della crescita la scorsa notte dalla farmacia della struttura sanitaria, già svaligiata lo scorso mese di maggio

BRINDISI – Ancora un furto all’interno della farmacia dell’ex ospedale Di Summa. Ammonterebbe a 100 mila euro il valore di mercato dei farmaci che la scorsa notte (fra giovedì 22 e venerdì 23 giugno) sono stati rubati da ignoti malfattori. Il modus operandi è diverso rispetto a quello seguito dai banditi che la notte fra il 14 e il 15 maggio si impossessarono di decine di confezioni contenenti ormoni della crescita, per un danno di circa 42mila euro. Allora i ladri forzarono una porta finestra della farmacia.

Stavolta i malfattori si sono introdotti nei laboratori di veterinaria e da lì, attraverso una porta, hanno fatto irruzione nella farmacia, trafugando confezioni di costosissimi farmaci antitumorali custoditi che stavano in frigorifero e, tanto per cambiare, i soliti ormoni della crescita. Il furto è stato scoperto stamani dal personale della struttura sanitaria. Sul posto si sono recati i poliziotti della sezione volanti, la Squadra Mobile e i colleghi della Scientifica.

L’edificio è sprovvisto di telecamere. Questo complica notevolmente il lavoro degli investigatori. E’ ipotizzabile che si tratti di un furto fatto su commissione. Non si rubano farmaci di questo tipo, evidentemente, se non c’è qualcuno a cui rivenderli immediatamente. E i sospetti portano al mercato nero dell'Est Europa. Si tratta, purtroppo, di un copione già visto in provincia di Brindisi. Il penultimo colpo simile risale  al 5 febbraio scorso: dalla farmacia dell’ospedale civile di Ostuni furono trafugati farmaci antitumorali del valore di diecimila euro.

Il 17 ottobre del 2016, invece, i carabinieri del Nas arrestarono nove persone per furto aggravato, peculato, ricettazione e truffa aggravata e continuata perché coinvolti in un grosso giro di furti nella farmacia nell’ospedale Perrino di Brindisi. Ad aprile del 2014 fu presa di mira la farmacia del Camberlingo di Francavilla Fontana, anche in quel caso furono trafugati farmaci oncologici per un valore complessivo di 130mila euro, lo stesso ospedale era stato preso di mira a settembre del 2013. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    La Puglia torna in zona arancione: come comportarsi

  • Attualità

    “Destinazione Brindisi”: al via gli incontri on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento