Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Piazza Giovanni Stano

Nuova occupazione abusiva in alloggio popolare: denunciata una mamma

Dopo qualche giorno dall'apposizione dei sigilli all'appartamento di proprietà dell'Arca Nord Salento (ex Iacp) sito in piazza Stano al quartiere Paradiso e Brindisi in esecuzione di un provvedimento di sgombero e sequestro preventivo disposto dalla locale Procura della Repubblica

BRINDISI - Dopo qualche giorno dall’apposizione dei sigilli all’appartamento di proprietà dell’Arca Nord Salento (ex Iacp) sito in piazza Stano al quartiere Paradiso e Brindisi in esecuzione di un provvedimento di sgombero e sequestro preventivo disposto dalla locale Procura della Repubblica, la polizia municipale di Brindisi è dovuta intervenire nuovamente nello stesso stabile a causa della violazione dei sigilli con contestuale nuova occupazione abusiva.

L’intervento risale al tardo pomeriggio di ieri in seguito a una segnalazione giunta alla sala operativa del comando della polizia municipale. Nel tardo pomeriggio di ieri (martedì 4 agosto) giungeva una telefonata presso il centralino dei Vigili di via Della Torretta che denunziava strani rumori sul pianerottolo in cui insiste l’abitazione posta sotto sequestro ; giunta la pattuglia notava la presenza di una giovane madre con prole all’interno della casa. Immediato lo sgombero e la riapposizione dei sigilli sull’uscio unitamente alla denunzia della persona furtivamente e notte tempo introdottasi .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova occupazione abusiva in alloggio popolare: denunciata una mamma

BrindisiReport è in caricamento