rotate-mobile
Cronaca Oria

Nuove accuse, arresto a Oria

ORIA – All'alba del 21 maggio scorso fu arrestato nell'ambito dell'operazione Airo, che sgominò un'organizzazione criminale dedita ai reati di associazione per delinquere.

ORIA - All'alba del 21 maggio scorso fu arrestato nell'ambito dell'operazione Airo, che sgominò un'organizzazione criminale dedita ai reati di associazione per delinquere, furto aggravato, truffa, estorsione, sostituzione di persona, ricettazione e detenzione e cessione di sostanze stupefacenti.

In seguito all'interrogatorio di garanzia fu scarcerato e oggi è tornato nuovamente in carcere in applicazione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Brindisi, in seguito a una nuova richiesta di arresto avanzata dagli investigatori. Protagonista di questa vicenda giudiziaria il 22enne oritano Antonio Fragnelli.

L'accusa è di detenzione e cessione illecita di stupefacenti in concorso e ricettazione in concorso. Il provvedimento è sempre relativo all'operazione Airo. Dopo le formalità di rito è stato trasferito presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove accuse, arresto a Oria

BrindisiReport è in caricamento