rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Nuovi cedimenti in via Forleo

FRANCAVILLA FONTANA – L’asfalto continua a dare segni di cedimento in via Barbaro Forleo, nel centro di Francavilla. Il tratto di strada è stato transennato.

FRANCAVILLA FONTANA – L’asfalto continua a dare segni di cedimento in via Barbaro Forleo, nel centro di Francavilla. Il tratto di strada compreso fra gli innesti con via Porta Roccella e via Cavour è stato transennato e chiuso al traffico, dopo che un residente, intorno alle 18, aveva segnalato un abbassamento del livello della carreggiata.

Memori di quanto avvenne sullo stesso tratto di strada lo scorso 3 novembre, quando si costituì una voragine profonda circa 10 metri, e lo scorso 29 agosto, quando un operaio di Aradeo morì annegato in seguito alla rottura di una tubatura mentre eseguiva dei lavori sull’impianto idrico, gli agenti del locale comando di Polizia municipale, supportati dai carabinieri, sono intervenuti immediatamente.

Quattro pattuglie di vigili urbani hanno presidiato l’area. Una ditta del posto è stata contatta dall’amministrazione comunale per mettere la strada in sicurezza. Ma si tratta solo di una toppa. Restano sul tavolo, infatti, le problematiche legate ai lavori di rifacimento delle condutture fognarie di proprietà dell’Acquedotto Pugliese, in corso ormai da mesi. Preoccupati per la stabilità del suolo, gli abitanti di via Forleo, sostenuti da alcune associazioni civiche, hanno presentato numerosi esposti al commissario prefettizio, Maria Rita Iaculli.

Fra queste vi è anche un’interpellanza del segretario cittadino di Fli (Futuro e libertà) Vanni Calò, in cui si chiedeva “un immediato provvedimento di chiusura veicolare e pedonale e l’inizio di lavori di messa in sicurezza dei tratti interessati dai cedimenti avvenuti nelle passate settimane. Dopo le voragini aperte, infatti – si legge nell’interpellanza - non sono stati effettuati interventi necessari per evitare che altri cedimenti del manto stradale possano verificarsi. Pertanto la chiusura viene richiesta per garantire l’incolumità di tutta la comunità francavillese, e non solo”.

Non ultimo, sarebbe utile e opportuna a tutela del pubblico interesse verificare la causa degli sprofondamenti.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi cedimenti in via Forleo

BrindisiReport è in caricamento