Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Brindisi, arrestato quattro volte per evasione in undici mesi

I carabinieri del Nor trovano Renato Simonetti in strada di notte. Riassegnato ai domiciliari

BRINDISI – Quinto arresto, in meno di un anno per il 24enne brindisino Renato Simonetti, di cui quattro per evasione dagli arresti domiciliari incluso l’ultimo. Unica nota positiva per lui, la recente richiesta di assoluzione nel processo per le estorsioni nei piazzali delle discoteche, formulata dallo stesso pm. Simonetti è stato trovato in strada, in un punto distante dalla sua abitazione, nella nottata del 20 novembre, dall’equipaggio di una radiomobile del Nor.

I carabinieri lo hanno arrestato in flagranza di evasione, e su decisione del pm di turno, Simonetti è stato nuovamente assegnato ai domiciliari in attesa di giudizio. Aveva subito arresti per evasione anche a giugno, aprile e gennaio dell’anno in corso (in quest’ultimo caso anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Simonetti Renato classe 1995-2

Agli inizi dello scorso mese di dicembre era stato arrestato invece dalla polizia, al termine di una perquisizione effettuata dalla Squadra mobile nella sua abitazione al quartiere Paradiso. In quella circostanza gli investigatori avevano trovato e sequestrato 37,27 grammi di hascisc e dosi di cocaina del peso complessivo di 14,4 grammi, oltre a un bilancino elettronico di precisione. Quella volta Simonetti era finito in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, arrestato quattro volte per evasione in undici mesi

BrindisiReport è in caricamento