Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Via Andrea Mantegna

Brindisi, parco Buscicchio: il lockdown non ferma ladri e teppisti

Ennesimo furto ai danni della pizzeria Al Parco. Il titolare: "Siamo disperati, le forze dell'ordine aumentino i controlli"

BRINDISI – Nonostante il lockdown, vandali e ladri continuano a imperversare all’interno del parco Buscicchio, situato in via Mantegna, al rione Sant’Elia. Il giovane titolare della pizzeria Al Parco, Davide Sardano, è disperato per l’ennesimo furto subito. “Stavolta – dichiara sconsolato a BrindisiReport – hanno rubato la pompa dell’acqua che si trovava all’esterno del locale, oltre a forzare la porta della cucina”.

Il 2020 finora è stato un anno da incubo per Sardano e i suoi familiari. A gennaio il furto di monetine dal registratore di cassa. A marzo arriva il lockdown. In piena pandemia, la sera di Pasquetta, i devastano sedie e lampadari. Adesso, l’ennesima incursione. “Non so più – dichiara Sardano – cosa fare. Ieri sera (lunedì 27 aprile) ho notato la presenza di alcuni ragazzi all’interno del parco e ho fatto una segnalazione alle forze dell’ordine, ma non è stato effettuato alcun controllo”. 

Furto pompa parco buscicchio-2

La triste realtà è che nonostante il parco sia chiuso, quasi ogni giorno si vedono al suo interno gruppi di ragazzini dediti a scelleratezze di vario genere. “Entrano ed escono – spiega Sardano – quando e come vogliono. Rompono bottiglie e fanno baldoria. La mia famiglia è ferma da due mesi. Lo Stato non ci sta supportando in alcun modo, se si considera che il contributo da 600 euro non ci è ancora arrivato. Oltre ai danni causati dalla pandemia, dobbiamo far fronte anche ai danni causati da questi incivili. Faccio un appello al sindaco e alle forze dell’ordine affinché si rafforzino i controlli. Non possiamo subire un furto alla settimana”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, parco Buscicchio: il lockdown non ferma ladri e teppisti

BrindisiReport è in caricamento