Cronaca Carovigno / Via Carlo Pisacane

Nuovo incendio a Carovigno: data alle fiamma l'auto di un'operaia, è dolo

Nuova notte di fuoco a Carovigno: a bruciare questa volta la Renault Clio di una operaia di 50 anni. Solo due notti fa è stata data alle fiamme la Citroen C3 Picasso di un impresario funebre del posto. Indagano i carabinieri

CAROVIGNO – Nuova notte di fuoco a Carovigno: a bruciare questa volta la Renault Clio di una operaia di 50 anni. Solo due notti fa è stata data alle fiamme la Citroen C3 Picasso di un impresario funebre del posto. Indagano i carabinieri.

Non vi sarebbero dubbi sull’origine dolosa del rogo che ha danneggiato intorno alle 2 della notte scorsa l’auto della donna, era parcheggiata in via Pisacane, una traversa di via Damiano Chiesa, le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco che non hanno trovato tracce di liquido infiammabile ma avrebbero anche scartato la natura accidentale. Probabilmente l’intestataria della vettura ha fornito indicazioni importanti sulle cause dell’incendio facendo escludere l’ipotesi del corti circuito. Fatto sta che a Carovigno, ormai, non si dormono sonni tranquilli, gli episodi criminosi si susseguono quasi a cadenza regolare da un anno ormai.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo incendio a Carovigno: data alle fiamma l'auto di un'operaia, è dolo

BrindisiReport è in caricamento