Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Affiliazioni Scu, per Leto nuovo annullamento con rinvio della Cassazione

Per la seconda volta gli Ermellini accolgono il ricorso della difesa dopo la conferma dell’ordinanza di custodia dal Riesame: ora nuova pronuncia del Tribunale della Libertà. L’imputato è in carcere dal 23 febbraio 2016 con l’accusa di aver fatto parte del sodalizio mafioso: da un anno manca il giudicato cautelare e il pm ha già chiesto la condanna a otto anni

BRINDISI – La Corte di Cassazione ha disposto, per la seconda volta, l’annullamento con rinvio a un nuovo Riesame per la posizione di Alessandro Leto, di Brindisi, in carcere dal 23 febbraio 2016 con l’accusa di essere uno dei volti nuovi della Sacra Corona Unita. Una new entry nel sodalizio di stampo mafioso della provincia, transitata per effetto di recenti affiliazioni, ricostruite nell’ordinanza di custodia cautelare eseguita sotto la voce The beginners.

Alessandro LetoGli Ermellini hanno accolto nuovamente il ricorso del difensore, Giuseppe Guastella, che a questo punto aspetta la fissazione di una nuova udienza davanti al Tribunale in funzione di Riesame (in composizione differente dalle precedenti. Il penalista ha discusso davanti ai giudici della Suprema Corte lo scorso 4 aprile, dopo che il Riesame il 20 settembre 2016 aveva confermato la misura ottenuta dai pm dell’Antimafia di Lecce.

Il primo ricorso al Tribunale del Riesame di Lecce risale al 18 marzo dello scorso anno: subito dopo l’interrogatorio di garanzia, nel corso del quale Leto si professò assolutamente estraneo all’accusa contestata, il penalista discusse l’istanza. Il collegio confermò in toto l’ordinanza. Il successivo 18 luglio, l’avvocato Giuseppe Guastella depositò ricorso in Cassazione ottenendo l’annullamento con rinvio per un nuovo Riesame, fissato poi al 20 settembre.

A distanza di oltre un anno dal blitz, quindi, non si è ancora formato il giudicato cautelare mentre l’inchiesta è approdata davanti al Tribunale di Lecce: Leto ha chiesto l’ammissione al rito abbreviato e nei giorni scorsi è iniziata la discussione con la requisitoria del pm. L’accusa inizialmente mossa è stata confermata e per l’imputato è stata chiesta la condanna a otto anni di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affiliazioni Scu, per Leto nuovo annullamento con rinvio della Cassazione
BrindisiReport è in caricamento